Grande ergonomia ed abitabilità in dimensioni esterne contenute, un tema che ha segnato gran parte della carriera di Giugiaro.

Go! è un due volumi che si sviluppa su una lunghezza totale di 3990 mm grazie agli sbalzi ridotti.

Il pacco batterie è alloggiato al di sotto dei sedili anteriori e posteriori. Lo sviluppo verticale del package consente alla Go! una distribuzione dei pesi pari al 58% sull'anteriore e 42% sul posteriore. Go! si caratterizza per le ampie superfici vetrate. Oltre a rendere l'abitacolo luminosissimo e a regalare agli occupanti la possibilità di godere appieno degli scenari cittadini, grazie anche al tetto completamente in cristallo, ciò consente al guidatore di avere massima visibilità durante la guida.

Il montante A è sensibilmente avanzato rispetto alla posizione tradizionale e la massa degli specchietti laterali viene annullata grazie all'utilizzo di telecamere. I finestrini laterali, inoltre, si estendono anche al di sotto della linea di cintura - molto alta e ripresa otticamente dall'inserimento di una struttura longitudinale che attraversa i cristalli laterali - riprendendo una soluzione introdotta nel 1988 con il prototipo Asgard.
Il pilota può così godere della massima visibilità anche in fase di manovra e nelle curve strette. 

L'accesso ai posti posteriori avviene grazie ad un sistema che, azionato elettronicamente, spinge la portiera verso l'esterno e la arretra parallelamente rispetto al corpo vettura. Questo meccanismo propone la vantaggiosa praticità delle porte scorrevoli ma senza sacrificarne la sezione (qui all'interno trova spazio un comodo poggia braccia) e consente di rinunciare agli antiestetici binari sulla carrozzeria tipici di questa soluzione.

Per agevolare le operazioni di carico bagagli, il portellone è azionabile elettronicamente, sia in apertura sia in chiusura; inoltre, al di sotto del paraurti, è alloggiato un sensore che attiva il meccanismo di apertura con un semplice movimento del piede.

Go! è equipaggiata con il sistema elettrico Blue-e-motion, progettato e sviluppato interamente da Volkswagen. Ideale per il traffico cittadino, il sistema Blue-e-motion consente alla Go! di percorrere circa 240 km in ciclo misto senza emettere un solo grammo di CO2.

Settori coinvolti: CENTRO DI REALTÀ VIRTUALE  | CENTRO STILE  | MODELLERIA  | PROGETTAZIONE  | SPERIMENTAZIONE E VALIDAZIONE
BrandVolkswagen Anno2011

PROGETTO

Tex

Il coupé del futuro per il segmento A0. Cuore forte e un'anima gentile, proprio come il ranger di Sergio Bonelli, da cui prende il nome. Il debutto di Italdesign Giugiaro nel Gruppo VW.

Dicci la tua !